Jocker Rossi

100 ore a Gerusalemme

di Jocker Rossi
libro

15,00

Disponibile Esaurito Non Disponibile

Spedizione entro 24h

Project Description

Dopo una serie di eventi tragici che hanno travolto la sua vita, Jocker Rossi decide di partire per Gerusalemme.

Ha quarant’anni e sente l’urgenza di affrontare un viaggio per riscoprire se stesso, nel tentativo di ripercorrere tutto quello che gli è accaduto e leggerlo con occhi nuovi.

Jocker Rossi

100 ore a Gerusalemme è un percorso emotivo, d’espiazione, umano che si articola dal Muro del pianto fino al millenario Orto degli ulivi, il Getsemani.

Il tempo di scendere a patti con quello che resta dell’uomo che era e con quello che lo attende al suo rientro in Italia.

Un racconto istrionico, in bilico tra i coriandoli del Carnevale di Viareggio e i foglietti devozionali infilati tra le pietre del Muro del pianto, che affronta con sincerità gli effetti della perdita, dell’allontanamento e della diversità.

Un libro in cui non manca la speranza, di attraversare il cambiamento e ritrovarsi più veri, più consapevoli e non meno felici.

100 ore a Gerusalemme – Jocker Rossi – Crowdbooks Publishing

Specifiche libro

Larghezza:13,5cm
Altezza:20,8cm
Pagine:circa 130
Copertina:Brossura
Lingue:Italiano
Categoria: LIBRI TESTO, Romanzo

Author Informations

NomeJocker Rossi
Paese Italia

Biografia

Jocker Rossi nasce il 30 giugno 1977.

Poche dozzine di lune e subito la sua spiccata inclinazione per la felicità, la comunicazione prendono corpo.

Frequenta con sufficienti, altalenanti risultati le scuole dell’obbligo.

L’amore inizia subito  Da piccolo: il Carnevale di Viareggio.

Da bambino con la famiglia, poi sempre più in autonomia a tal punto che poi sui mastodontici e mitici carri ci monta proprio.

Diventa una maschera del carro.

Tra un Carnevale e l’altro intorno alla fine degli anni ottanta scoppia un nuovo amore, un amore travolgente per la consolle.

Diventa D.J.
Un gratificante, ma non gigantesco successo lo spinge a calcare diverse console.
Qualche stagione da animatore turistico, altre a far ballar la gente e a tirar coriandoli.

Svariati anni tra coriandoli e discoteche, poi la vita lo porta ad abbandonare, suo malgrado, i giradischi.

Salta di occupazione in occupazione, per poi ritrovarsi ad occuparsi di vendite in un negozio.

Apparentemente banale, rende interessante la sua vita valorizzando sentimenti e spargendo coriandoli ed una consapevole, non troppo, follia.

 

 

 

libro

15,00

Disponibile Esaurito Non Disponibile

Spedizione entro 24h

Per favore aspetta...